PARADOSSI | Simona Pettinari

PARADOSSI | Simona Pettinari

 

"Paradossi" parla della sensibilità dell’attore e di come renderla espressione visibile del suo sentire. Il lavoro verterà sull’espressività dell’attore/improvvisatore, sullo studio e lo sviluppo delle sue abilità fisiche, con l'obiettivo di aumentare la conoscenza della propria capacità comunicativa. L’idea del "sentire" indica il raccogliersi di ogni azione, di ogni concetto di quel "sentire", che non è puro senso, non è solo un ricevere sensazioni, ma anche un far sorgere e riconoscere la sensazione stessa, rendendola visibile. Il vedere non appartiene all’analisi dei sensi, bensì all’apertura che l’interprete stesso dà all’esistere su quel palco: “In questo sentir di vedere, l’essere non è che il colloquio apprestato all’apertura di un mondo” (P. Valery).

Il laboratorio si concluderà con la messa in scena di un uno spettacolo unico nel suo genere, dove sarà il sentire dei personaggi, assorbito in maniera cosciente attraverso il linguaggio del corpo, a rendere visibile lo stretto legame tra di essi.

 

INSEGNANTE: SIMONA PETTINARI

Ogni Lunedì dal 5 Ottobre al 21 Dicembre.

prenotazioni: appiccicaticcishow @ gmail.com 

Date

17 Luglio 2020

Tags

laboratori